Il mio viaggio nello Yoga: verso una maggiore consapevolezza di Me

Come molte persone ho conosciuto il meraviglioso mondo dello Yoga un pò per caso.

Iniziai ad avvicinarmi e ad essere incuriosita da quel mondo anni fa, a Milano, dove feci delle lezioni sporadiche in qualche studio, nulla di serio e costante, ragione per cui poi mollai.

Quando vivevo a Bondi Beach, la spiaggia più cool di Sydney, in Australia, non so per quale motivo mi iscrissi allo studio più rinomato della città, Power Living, guidato dal grande Duncan Peak, e che dire, me ne innamorai perdutamente.

99D17035-E12A-4025-B316-7D3AB114C203

Inizia a praticare ogni giorno, costantemente. Iniziavo la mia pratica alle 6 del mattino, praticavo “hot yoga” ovvero una tipologia di power yoga in una stanza riscaldata, da morire!  Finivo la lezione completamente svuotata, libera da ogni pensiero negativo, purificata e felice. Iniziò così il mio percorso, in quella stanza dove ogni volta lasciavo il cuore, oltre a litri di acqua! Da quel momento non lasciai più la pratica.

IMG_8476

Non so perché inizia a praticare.. forse volevo una via di uscita dal dolore e dalla sofferenza del mio passato.. Lo yoga ci aiuta a liberarci del passato e apre la nostra mente ad un futuro più leggero e luminoso.

Con la regolare pratica quotidiana vedrete il vostro corpo trasformarsi, sentirete una maggiore energia e vi sentirete più felici e compassionevoli.

Non importa quanto spesso si pratichino i vari movimenti di cui lo yoga si compone:non si arriva mai al termine del viaggio nello yoga.

Le ASANA ( Posizioni dello yoga) lavorano su due livelli: quello fisico, aiutandoci a diventare più flessibili, a liberarci dalle tossine del corpo fisico attraverso torsioni, flessioni, allungamenti, piegamenti.. ma anche a livello mentale: lavorano per modificare gli schemi della nostra mente.

Normalmente quando ci troviamo di fronte ad una situazione scomoda e difficile, vogliamo sfuggirla. Se incontriamo un ricordo doloroso, vogliamo seppellirlo. Questo schema mentale, tipico di noi esseri umani, non è affatto facile da sradicare e modificare. Lo yoga educa la mente a rimanere in spazi difficili , invece di fuggire sviluppando misure protettive. Nello yoga NON vi è spazio per meccanismi di difesa. Le posizioni di yoga sono progettate per rimuovere ogni strato protettivo che abbiamo sviluppato e rivelare la nostra purezza interiore. Ecco quindi che talvolta, durante o a fine pratica, senza preavviso, ci si può sentire completamente vulnerabili, tremare, iniziare a piangere, avere paura, sperimentare quindi intense emozioni (Spesso mi è capitato di piangere alla fine di un’intensa lezione, non prendetemi per pazza, succede a tutti prima o poi).

3724610F-480F-4119-8292-4917570B5654

La pratica dello yoga è una decisione di credere in voi stessi nonostante tutte le probabili avverse. E’ una scelta che si fa di camminare lungo il sentiero della valorizzazione di sé, della propria liberazione dalla sofferenza. A mano a mano che si educa la propria mente a rimanere ferma e salda, ci si disfa dei cicli di infelicità e si segue un cammino che conduce verso l’autentica libertà.

A tutti gli stadi del vostro viaggio yoga, ricordate di ascoltare il vostro corpo e di rispettare i vostri limiti; non si può fare in fretta il viaggio interiore e una delle più grandi lezioni dello yoga è la pazienza e la calma interiore; mi piace considerare lo yoga un cammino spirituale che conduce all’illuminazione, ovvero ad una pace interiore durevole.

Ecco quindi che vi starete chiedendo..Ma quali sono i benefici dello yoga? I suoi reali benefici curativi provengono da un approccio integrato di lavoro con il corpo e con la mente; il corpo e la mente sono connessi: sono un “continuum”. Il corpo può essere visto come l’espressione fisica delle mente e dello spirito. Lo stress cronico, abitudini alimentari poco salutari, sensazioni di ansia prolungate e molte altre condizioni associate al nostro stile di vita contemporaneo, possono essere trattate e curate attraverso una regolare pratica di yoga: lo yoga non è altro che un santuario dove possiamo ascoltare il nostro corpo.

A prima vista lo yoga potrebbe sembrare semplicemente un simpatico modo per piegare e contorcere il proprio corpo al fine di ottenere una maggiore flessibilità e forma fisica; il cuore dello yoga  è però la ricerca e il raggiungimento di una profonda connessione spirituale.

Anche se personalmente amo lo sport sono ben attenta a distinguere lo yoga dall’atletica, anche se può richiedere al corpo di eseguire prodezze atletiche. I benefici più profondi dello yoga non possono essere separati dalla più profonda intenzione che ne sta alla base: la ricerca della pace interiore.

Lo yoga è un cammino di “auto- realizzazione” che può essere raggiunta solo attraverso l’unificazione di corpo- mente e anima. La mente illumina il cammino, il corpo esegue ogni singolo passo e il cuore apre le porte necessarie per raggiungere la pace interiore.

7fa69893-d830-4595-9973-0a6b9acbd8da

Prima di cominciare a praticare yoga non credevo molto in me stessa, né avevo alcun modo reale per misurare successi e fallimenti; mi giudicavo sulla base di risultati esterni e mi sentivo profondamente frustrata quando non riuscivo a portare a compimento qualcosa. Dopo aver iniziato a praticare ho cominciato a capire che ero io, e solamente io, la padrona del mio destino ed erano i miei pensieri a creare la mia esperienza della realtà. Essi definivano la mia pratica quotidiana di yoga così come la mia vita. Prima di raggiungere qualsiasi risultato positivo dovetti imparare a credere maggiormente in me stessa e nelle mie capacità. La barriera tra noi e i nostri sogni è costruita quasi sempre da una mancanza di fiducia in noi stessi. Lo yoga ci aiuta a connetterci con una parte di noi che va al di là della fisicità, va a quello spazio magico in cui dimora la fiducia in noi stessi.

Non vi è forse maggiore senso di sicurezza in se stessi della certezza di essere forti abbastanza per affrontare qualsiasi sfida ci si ponga davanti?

Potrete aver deciso di esplorare lo yoga semplicemente per motivi di salute o per essere in forma, ma dopo poco tempo potreste sperimentare come il potere trasformato di questa antica scienza spirituale lavorare ad un livello profondo del vostro essere. Non siate sorpresi di scoprire che lo yoga cambia la vostra vita in modi che sono molto al di la del piano fisico. Entrare nel mondo dello yoga è un passo importante verso una vita più centrata, gioiosa e pacifica.

Quando si inizia a praticare yoga il corpo diventa più sensibile e poi ci chiede di vivere in modo più puro.

Attraverso lo yoga si cambia, si cambia non perché ce lo dice il nostro maestro o la nostra guida ma perché lo yoga dà l’accesso ad un nuovo modo di essere che scegliamo di seguire con gioia e semplicità.

Lo yoga ci dà il potere di vedere del buono dove ci sembra esservi solo cattiveria, luce dove vi è solo buio, gioia.. dove vi è solo dolore.

Ecco perché pratico ogni giorno, perché ogni giorno mi metto sul mio tappetino dedicando parte della mia giornata e del mio tempo alla pratica.

Lo yoga mi sta aiutando, mi ha aiutata, e mi aiuterà… ne sono certa.

Namastè Yogi.

0ab4cf1b-a492-45f5-ba1b-48fa8430e44e

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...